Benvenuto sul sito della Corte d'Appello di Caltanissetta

Corte d'Appello di Caltanissetta - Ministero della Giustizia

Corte d'Appello di Caltanissetta
Ti trovi in:

Rilascio e visura copie di atti sentenze e decreti

 SERVIZIO RILASCIO E VISURA COPIE DI ATTI SENTENZE E DECRETI 
 COS’È Le parti, i loro difensori costituiti e, più in generale, coloro che abbiano un interesse tutelato dalla legge possono visionare e richiedere copia degli atti, dei documenti e dei provvedimenti relativi al procedimento penale.
 A QUALI DOMANDE/BISOGNI RISPONDE Disporre di copie per gli usi consentiti dalla legge
 CHI PUÒ RICHIEDERE IL SERVIZIO

Le copie possono essere richieste:

- Dai difensori

- Dai condannati

- Dalle parti civili

- Da Pubbliche amministrazioni

- Da terzi previa autorizzazione del magistrato

 PREREQUISITI PER L’ACCESSO Non possono essere fornite ad esterni al processo informazioni su procedimenti penali pendenti, stante il regime di segretezza e di tutela della privacy che caratterizza questa fase. Informazioni e copie di atti possono, tuttavia, essere fornite al cittadino che non è parte del processo solo nel caso egli dimostri di avere un interesse specifico, a seguito dell’autorizzazione del Magistrato titolare del procedimento. Può, ad esempio, essere rilasciata copia di una sentenza per motivi di studio e consultazione.
 NECESSITA’ DI ASSISTENZA LEGALE Non necessaria
 COME FUNZIONA

Occorre presentare domanda finalizzata ad ottenere la visura o il rilascio delle copie degli atti giudiziari, che devono essere precisamente individuati dal richiedente, specificando il numero e l’anno di iscrizione a ruolo del procedimento.

Le copie possono essere:

- Semplici, ovvero richieste allo scopo di conoscere il contenuto dell’atto, tipicamente per motivi di studio. Le copie così ottenute non hanno alcun valore legale mancando della certificazione di conformità all’originale apposta dalla cancelleria.

- Autentiche, ovvero munite della certificazione di conformità all’originale e quindi aventi lo stesso valore legale dell’atto originale di cui sono copia (sono richieste per poter procedere alla notificazione degli atti e dei provvedimenti o per poter utilizzare gli stessi in altri procedimenti o presso altre amministrazioni pubbliche).

- In forma esecutiva, ovvero rilasciate con apposizione della cosiddetta “formula esecutiva” da parte del cancelliere nel caso di sentenze e altri provvedimenti dell’autorità giudiziaria definitivi o a cui il magistrato stesso o la legge riconoscano l’esecutorietà (cioè la possibilità di procedere all’esecuzione forzata); tali copie possono essere richieste, in un’unica copia, solo dalla parte a cui favore è stato pronunciato il provvedimento o dai suoi successori; ulteriori copie possono essere richieste, in caso di necessità, dalla parte interessata al capo dell’ufficio giudiziario che ha pronunciato il provvedimento, il quale provvede con decreto.

 DOCUMENTAZIONE NECESSARIA Documento di identità in corso di validità o, nel caso di difensore, del tesserino di accreditamento all’Ordine Forense.
 MODULISTICA Il servizio è richiesto con appositi moduli predisposti o tramite Pec (allegando il documento di identità).
 COSTI

I diritti di cancelleria per il rilascio della copia variano in base al tipo della richiesta (copia conforme/copia semplice, copia urgente/copia non urgente) e al numero delle pagine che compongono l’atto giudiziario. Le copie di atti, documenti e provvedimenti relativi ai procedimenti penali sono esenti da bolli amministrativi. Le copie richieste per uso studio ad esclusiva utilità della parte o del suo difensore non godono dell’esenzione dai diritti di copia. Sono esenti dal pagamento dei diritti di copia gli ammessi a gratuito patrocinio.

I costi dei bolli sono indicati sul sito ministeriale.

 TEMPI

Le copie senza diritti di urgenza vengono rilasciate in un tempo non inferiore ai tre giorni lavorativi. Le copie urgenti vengono rilasciate in un tempo massimo di due giorni lavorativi (escluso il giorno della prenotazione), con triplicazione dei diritti dovuti.

Per esigenze di cancelleria o in casi di particolare complessità è necessario concordare i tempi con la cancelleria.

  NORMATIVA DI RIFERIMENTO Art. 116 c.p.p.

 

UFFICI A CUI RIVOLGERSI:

Per le copie di sentenze irrevocabili:

- Registro generale Penale

- Cancelleria I Sezione Penale

- Cancelleria II Sezione Penale

- Corte di Assise di Appello

Torna a inizio pagina Collapse