Benvenuto sul sito della Corte d'Appello di Caltanissetta

Corte d'Appello di Caltanissetta - Ministero della Giustizia

Corte d'Appello di Caltanissetta
Ti trovi in:

Iscrizione esami di abilitazione alla professione di avvocato

 SERVIZIO  ISCRIZIONE ESAMI DI ABILITAZIONE ALLA PROFESSIONE DI AVVOCATO
 COS’È

Il percorso per esercitare la professione di Avvocato prevede:

- il conseguimento della Laurea in Giurisprudenza (a seguito di corso universitario di durata non inferiore a quattro anni);

- lo svolgimento (previa iscrizione al Registro dei praticanti tenuto dal Consiglio dell’Ordine degli Avvocati) di un periodo di pratica forense presso uno Studio legale di 18 mesi, in alternativa alla regolare pratica, il candidato può optare di svolgere il tirocinio presso l’Avvocatura dello Stato, Comuni e altri enti pubblici, gli uffici giudiziari per non più di 12 mesi completando il tirocinio presso un avvocato, e la frequenza obbligatoria di corsi di formazione di indirizzo professionale; per non più di 6 mesi per chi ha frequentato una scuola di specializzazione;

- un Esame di Stato, superato il quale si potrà chiedere l’iscrizione all’Albo degli Avvocati della città di residenza o in cui si ha il domicilio professionale. L’esame, che ha cadenza annuale (nel mese di dicembre), ha carattere teorico-pratico e si articola in tre prove scritte ed una prova orale.

Le prove scritte sono tre ed hanno ad oggetto la redazione di:

- un parere motivato, da scegliersi tra due questioni in materia regolata dal Codice civile;

- un parere motivato, da scegliersi tra due questioni in materia regolata dal Codice penale;

- un atto giudiziario che postuli conoscenze di diritto sostanziale e di diritto processuale, su un quesito proposto, in materia scelta dal candidato tra il diritto privato, il diritto penale ed il diritto amministrativo.

La prova orale consiste nella discussione, dopo una succinta illustrazione delle prove scritte, di brevi questioni relative a cinque materie (di cui almeno una di diritto processuale), scelte preventivamente dal candidato, tra le seguenti: Diritto Costituzionale, Diritto Civile, Diritto Commerciale, Diritto del Lavoro, Diritto Penale, Diritto Amministrativo, Diritto Tributario, Diritto Processuale Civile, Diritto Processuale Penale, Diritto Internazionale Privato, Diritto Ecclesiastico, Diritto Comunitario. Inoltre, occorre dimostrare la conoscenza dell'ordinamento forense e dei diritti e doveri dell'Avvocato.

Al superamento dell’esame, all’aspirante Avvocato è rilasciato un Certificato di Abilitazione con il quale potrà chiedere l’iscrizione all’Albo tenuto presso ogni Ordine degli Avvocati.

La domanda di ammissione agli esami dovrà fare riferimento alla Corte di Appello nel cui distretto il candidato ha svolto il maggior periodo di tirocinio.

È possibile rivolgersi all’Ufficio Esami Avvocati per avere informazioni relative alle prove scritte e orali degli Esami per Avvocati, ad esempio (non esaustivo):

- informazioni logistiche quali orari apertura al pubblico telefono, e-mail, ecc.;

- data scadenza per la presentazione domande.

 A QUALI DOMANDE/BISOGNI RISPONDE Abilitarsi alla professione di avvocato
 CHI PUÒ RICHIEDERE IL SERVIZIO  I candidati agli Esami per Avvocati
 COME FUNZIONA

 Al fine di predisporre la domanda di partecipazione è necessario accedere al sito internet del Ministero della giustizia, «www.giustizia.it», alla voce «Strumenti/Concorsi, esami, assunzioni», ed effettuare la relativa registrazione a meno che non si sia già registrato in una sessione precedente.

La domanda di partecipazione deve essere redatta compilando l'apposito modulo (FORM), salvata in formato .pdf, stampata e firmata in calce; unitamente ad un documento di identità e alla ricevuta dei pagamenti degli importi dovuti e quindi inviata telematicamente entro il termine previsto dal bando.

Al termine della procedura di invio telematico il candidato deve stampare il modulo per la consegna della marca da bollo mediante o invio di lettera raccomandata con avviso di ricevimento all'ufficio esami avvocato della Corte di Appello presso la quale il candidato sosterrà l'esame.

La Segreteria Esami Avvocato, presso la Corte di Appello, si occupa dell’organizzazione delle sessioni d’esame e del coordinamento dell’attività delle Sottocommissioni.

È possibile rivolgersi a detta segreteria per avere informazioni relative alle prove scritte e orali degli Esami per Avvocati, ad esempio (non esaustivo):

- informazioni logistiche quali orari apertura al pubblico telefono, e-mail, ecc.;

- data scadenza per la presentazione domande.

 COSTI

 - Tassa di euro 12,91 (dodici/novantuno), da versare direttamente ad un concessionario della riscossione o ad una Banca o ad una agenzia postale, utilizzando il Modulario F/23, indicando per tributo la voce 729/T e quale «Codice Ufficio» quello dell'Ufficio delle entrate relativo al domicilio fiscale del candidato;

- Contributo spese di euro 50,00, da versare con una delle seguenti modalità alternative: I) bonifico bancario o postale sul conto corrente con codice IBAN: IT08O0760114500001020171540, intestato alla Tesoreria dello Stato indicando nella causale «Esame avvocato anno _____ - capo XI, cap. 2413, art. 14»; II) bollettino postale sul conto corrente postale n. 1020171540 intestato alla Tesoreria dello Stato indicando nella causale «Esame avvocato anno _____ - capo XI, cap. 2413, art. 14»; III) versamento in conto entrate Tesoro, capo XI, cap. 2413, art. 14, presso una qualsiasi sezione della Tesoreria dello Stato.

- L'imposta di bollo (marca da euro 16,00).

 TEMPI Le date sono fissate nel bando di esame indetto annualmente dal Ministero
 NOTA BENE/ISTRUZIONI/FAQ In atto la forma scritta è sostituita da una prova orale, attraverso la quale il candidato, esaminata una fattispecie (di natura civile, penale o amministrativa) relaziona su quanto viene richiesto.
 NORMATIVA DI RIFERIMENTO  Legge 24 luglio 1985, n. 406 Legge 27 giugno 1988, n. 242 Legge 20 aprile 1989, n. 142 D.P.R. 7 agosto 2012, n. 137

 

UFFICI A CUI RIVOLGERSI:

Ufficio Esame Avvocato prima sottocommissione

Ufficio Esame Avvocato seconda sottocommissione

Torna a inizio pagina Collapse